Come si prepara il semifreddo alle fragole

di Alba D'Alberto Commenta

La ricetta è pensata per chi non riesce a fare mai un dolce ed è sempre alla ricerca di una soluzione semplice, veloce e anche buona per il dessert. Ecco allora delle semplici istruzioni per la preparazione di un semifreddo alle fragole

Il semifreddo alle fragole si prepara con fragole fresche, panna montata, yogurt e basta. Non ci sono albumi e nemmeno la gelatina. Il risultato è assolutamente buono, cremoso al morso e denso con la sua salsa di fragole. 

Ingredienti

  • 250 gr di fragole fresche + 200 gr di fragole intere per decorare e guarnire
  • 300 ml di panna da montare 
  • 125 ml di yogurt bianco freddo di frigo
  • 80 g di zucchero a velo
  • 1 cucchiaio di succo di limone fresco filtrato
  • 100 gr di fragole fresche al netto degli scarti (per la salsa di fragole)
  • 2 cucchiai di zucchero a velo (per la salsa di fragole)
  • qualche goccia di succo si limone filtrato (per la salsa di fragole)

Preparazione

Pulite le fragole, lavatele e pesate, tagliatele a pezzetti e ponetele in un pentolino insieme allo zucchero a velo e al succo di limone. 

Una volta messo il pentolino sul fuoco, schiacciate con una forchetta tutto fino ad ottenere dei pezzi lacerati. Una volta raggiunta l’ebollizione, girate costantemente, abbassate la fiamma e fate cuocere le fragole per due minuti circa. Quando le fragole si sono addensate allora trasferite tutto in una ciotola. Poi fate freddare in freezer per 20 minuti. 

In una ciotola grande montate la panna, aggiungete lo yogurt amalgamando dal basso verso l’alto per non far smontare il composto. Poi aggiungete la composta di fragole e amalgamate tutto mescolando dal basso verso l’alto fino ad ottenere un composto spumoso e soffice. 

Mettete tutto in uno stampo del plum cake, coprire con una pellicola e mettete in freezer per 3-5 ore fino a che non si è raffreddato. Poi dedicatevi alla salsa di fragole che userete per decorazione sul semifreddo. Girate sul fuoco fragole, succo di limone e zucchero e frullate tutto facendo raffreddare prima di usare la crema per decorazione. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>