Ciambelline all’arancia e semi di papavero

di Alba D'Alberto Commenta

L’arancia può essere considerata un frutto di stagione e abbinata ai semi di papavero garantisce un gusto eccezionale alla solita ciambella. Ecco come si può superare lo scoglio. 

Poco più di un anno fa questo blog fece il suo debutto. Il primo post e i primissimi commenti non si dimenticano. Questo momento lo ricordo preciso e vivido e lo associo ad una ricetta e ad un libro che ben presto si fece posto nella mia libreria. Ricette semplici, ma zeppe di storie che si intrecciano e tramandano. California Bakery. Le ciambelline che presento sono la versione mini della celeberrima “Poppy Citrus Cake”, dolce semplice da fare in modo semplice, con la frusta e le mani che profumano di arancia.

Ingredienti

  • 125 grammi di Zucchero
  • 93 grammi di Farina, 00
  • grammi di Lievito per dolci
  • pizzico di Sale
  • 45 grammi di Succo d’arancia
  • 45 grammi di Olio di semi di mais
  • Uova
  • 30 grammi di Semi di papavero
  • cucchiaio da tè di Buccia d’arancia, grattugiata
  • 0.5 cucchiaio da tè di Buccia di limone, grattugiata
  • 50 grammi di Succo d’arancia
  • 33 grammi di Acqua

 

Preparazione

  1. In una ciotola grande unite la farina, 75 g di zucchero, l’uovo, l’olio, le scorze degli agrumi, il lievito, il sale, la metà quantità di succo d’arancia, i semi di papavero e miscelate bene con la frusta o con il frullino elettrico.
  2. Distribuite il composto negli stampi e mettete in forno per 25 minuti a 180°C. Se scegliete di preparare la versione grande fate cuocere per 35-40 minuti accertandovi della cottura con uno stecchino.
  3. Nel frattempo preparate la salsa, sciogliendo bene a fiamma bassa lo zucchero restante nel succo d’arancia rimasto.
  4. Una volta cotte, sformate le ciambelline e sistematele su una gratella. Poi, ad una ad una, immergetele nella salsa e spolveratele con lo zucchero a velo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>