Castagnole, la ricetta originale

di Alba D'Alberto Commenta

Le castagnole, come le frappe, sono un dolce tipico del periodo di Carnevale. Sono generalmente fritte anche se i salutisti tessono le lodi della versione più light delle castagnole cotte al forno. Tra le ricette più gettonate c’è quella delle castagnole alla ricotta, ma vediamo insieme anche la versione di base e quella new age. 

Dopo la ricetta delle castagnole alla ricotta, mettiamo di seguito descrizione, ingredienti e preparazione delle castagnole semplici. La ricetta l’abbiamo mutuata dal sito dell’EXPO ed è quella proposta da Swittoruccias.

Le  castagnole sono un dolcetto tipico carnevalesco, che però viene spesso preparato in qualsiasi stagione dell’anno. In base alla regione di provenienza le castagnole, assumono nomi differenti come ad esempio strufoli o favette. Ne esistono anche nelle versione ripiena con crema pasticcera o panna, oppure cotte al forno. Nella ricetta sono contenuti pochi ingredienti, aromatizzati con della buccia di un limone, preferibilmente non trattato.

Ingredienti

  • 250 grammi di Farina
  • 75 grammi di Burro, fuso, freddo
  • 100 grammi di Zucchero
  • Uova, medie
  • grammi di Lievito per dolci
  • cucchiaio da tavola di Buccia di limone, non trattato, grattugiata
  • pizzico di Sale
  • 500 millilitri di Olio di semi per frittura, Olio di arachidi

 

Preparazione

  1. Con una frusta elettrica montate l’uovo intero con 50 grammi di zucchero, la buccia del limone grattugiata e aggiungete poco alla volta la farina setacciata insieme al lievito e al burro fuso, freddo. Solo alla fine il sale. Otterrete una impasto morbido, ma sodo. Lo lasciate riposare dieci minuti.
  2. Nel frattempo, scaldate l’olio in una pentola dai bordi alti, per evitare schizzi. Formate delle palline grandi come una ciliegia e friggete subito nell’olio caldo. Doratele da tutte le parti.
  3. Adagiate le castagnole su carta da cucina assorbente, per togliere l’eccesso d’olio, e subito passare nello zucchero semolato rimasto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>