Budino di panettone

di Alba D'Alberto Commenta

Un dolce che grazie alla sua morbidezza e al profumo d’arancia è perfetto per il dopo pasto, anche dopo i banchetti luculliani delle feste di Natale e Capodanno. Ottima ricetta per riciclare gli avanzi di panettone.

Ideale per una dolce novità da portare in tavola a Natale. 

Ingredienti

  • 300 grammi di Panettone tipico, a cubetti
  • Uova
  • 80 grammi di Zucchero
  • 250 millilitri di Panna, fresca
  • 250 millilitri di Latte intero
  • Buccia d’arancia
  • Vaniglia, bacca
  • cucchiaio da tavola di Burro

Preparazione

  1. Preriscaldate il forno a 170° e imburrate uno stampo da budino in latta (meglio se rivestito di ceramica). Sistemate lo stampo all’interno della leccarda del forno in cui verserete dell’acqua fino a che non siano coperti 2-3 cm dello stampo. 
  2. Sistemate i tocchetti di panettone all’interno dello stampo in modo che non rimangano punti vuoti. Montate le uova con lo zucchero, il composto deve essere spumoso e chiaro. Nel frattempo avrete scaldato il latte insieme alla panna, la scorza dell’arancia (non il bianco mi raccomando!) e la vaniglia in un pentolino, togliendolo dal fuoco appena prima della bollitura. 
  3. Inserite lentamente il latte caldo nelle uova montate, avendo cura di mescolare lentamente (io lascio in funzione a velocità minima la planetaria e inserisco un mestolo alla volta il latte). 
  4. Versate il composto finale sopra il panettone, distribuendolo lentamente ed equamente. Mettete ora in forno per 45-50 minuti. Una volta freddo potrete toglierlo dallo stampo e decorarlo a piacere.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>