Preparare lo sformatino di farro con granella di mandorle

di Alba D'Alberto Commenta

Un primo piatto veloce e leggero quello dello sformato di farro che è molto nutriente. Si tratta infatti di un cereale legato alla cultura mediterranea ed in Italia lo troviamo in tante ricette della tradizione toscana. Eccone una tirata fuori direttamente dal sito dell’EXPO.

Nella ricetta dello sformato ci sono tutti gli ingredienti per la preparazione del pesto ma, come suggerisce lo chef, si può optare anche per un pesto già fatto. Così come si può scegliere di non utilizzare l’aglio che a molte persone non piace. Per il resto lo consideriamo un primo piatto nutriente e sano. 

file_54c79ad04dd37

Ingredienti

  • 300 grammi di Farro, secco
  • 300 grammi di Basilico, fresco
  • Spicchio di aglio, fresco
  • cucchiaio da tavola di Pinoli
  • 50 grammi di Parmigiano Reggiano
  • 50 grammi di Mandorle, fresche sgusciate
  • 50 grammi di Mandorle, granella di mandorle fresche
  • 50 grammi di Pecorino romano, grattugiato
  • 100 grammi di Olio extravergine d’oliva (EVO)
  • 50 grammi di Pangrattato

 

Preparazione

  1. Cuociamo il farro in acqua per 15 minuti, poi lo scoliamo e raffreddiamo sotto acqua corrente fredda. 
  2. Prepariamo il pesto: mettiamo nel mortaio l’aglio e il sale così, quando aggiungeremo le foglie di basilico (lavate ed asciugate), queste rimarranno di colore verde intenso; dopo il basilico, mettiamo pinoli, mandorle grattugiate e i formaggi e prendiamo a pestare. 
  3. Possiamo così aggiungere, goccia a goccia, l’olio e mescolare! 
  4. Condiamo il farro con il pesto di basilico e versarlo in 4 stampini imburrati e passati nel pane grattugiato. 
  5. Terminiamo la preparazione mettendo i 4 stampini in forno a 18 gradi per 15 minuti. Una volta raffreddati potremo servirli con pesto di basilico e granella di mandorle proprio come vedete nella foto sopra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>