Come cucinare le zucchine

di Vito Verna Commenta

Alcune delle più gustose preparazioni per le zucchine.

Le verdure, ormai lo avrete sicuramente capito, sono una delle pietanze più salutari, genuine, gustose ma, soprattutto, facili da preparare.

Se, infatti, la carne richiede una lunga preparazione affinché possa considerarsi davvero eccezionale, per esempio come succede nel caso in cui ci si trovasse di fronte a della selvaggina, e i primi tempi di cottura perfetti e calibrati al secondo per risultare perfettamente al dente, per non parlare, poi, del pesce e dei crostacei, con tutte le difficoltà che prevede il loro impeccabile servizio in tavola, gli ortaggi non prevedono nulla di tutto questo.


Molto spesso, infatti, le verdure possono venir consumate crude, magari con del pinzimonio che le renda più gradevoli o gustose o, nel caso in cui vengano cotte, possono tranquillamente venir preparate senza i patemi d’animo previsti dalle importanti portate succitate.

Certo è vero però, come avviene per molte altre attività umane, che anche le verdure, affinché possano venir presentate nella maniera ideale necessitano di una qual certa abilità, di quella manualità sacrosanta in cucina, di quella capacità di accostare gusti e sapori nuovi così da creare piatti sempre nuovi e desiderabili.

Foss’anche la verdura utilizzata, come normalmente avviene, solamente come contorno, dunque, è necessario che risulti sia gustosa di per sé sia adatta alla pietanza che intende accompagnare, che abbia la giusta importanza e che sappia esaltare le peculiarità della portata principale senza nascondere le varie gradazioni di sapore del piatto in questione.

Ecco, dunque, alcuni dei migliori modi, in assoluto, per cucinare le zucchine:

Sformato di zucchine

Penne zucchine e gamberetti

Zucchine trifolate

Insalata di pasta con zucchine e menta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>