Cocktail di gamberi e ceci al forno per l’aperitivo ideale

di Alba D'Alberto Commenta

L’estate e la primavera sono il tempo giusto per gustarsi gli aperitivi freschi, quelli dai sapori che evocano la bella stagione. Abbiamo scelto per voi cocktail di gamberi e ceci al forno. Ecco come portarli in tavola. 

La ricetta dei ceci al forno è presa dall’EXPO che abbiamo sfruttato in queste ore per proporvi due ricette a base di fave, il macco siciliano e poi anche le fave alla menta. Adesso passiamo alla considerazione dei ceci, proponendovi una preparazione da aperitivo. 

file_54512de2dadba

Ingredienti

  • 250 grammi di Ceci in scatola
  • 15 grammi di Farina di grano tenero
  • cucchiaio da tavola di Olio di oliva

 

Preparazione

  1. Lavate e asciugate i ceci con carta da cucina.
  2. Mettete i ceci in una terrina con farina olio e spezie se preferite, mescolate tutto per bene.
  3. Versate i ceci in una teglia non foderata né oleata, cuocete in forno caldo a 200° per 30 minuti.

I ceci al forno sono  uno snack facile e veloce. Una ricetta da preparare in poco tempo, ideale come stuzzichino per feste e buffet o per un aperitivo. Possono essere aromatizzati a piacere con pepe, paprica, timo o semplicemente con un po’ di sale. Si possono utilizzare sia ceci freschi, che precotti. Utilizzando i ceci precotti si restringono decisamente i tempi di preparazione. Questi ceci si possono abbinare comodamente ad un cocktail di gamberi che sfrutta la combinazione di gamberi, salsa rosa o maionese, lattuga e lime. Il segreto del buon cocktail di gamberi è naturalmente nella salsa che si prepara partendo da: 

  • UOVA freddo di frigo – 1
  • OLIO DI SEMI DI GIRASOLE freddo di frigo – 230 gr
  • ACETO DI VINO BIANCO leggero – 2 cucchiai da tavola
  • SALE 2 pizzichi
  • RAFANO 1 cucchiaio da tè
  • KETCHUP 80 gr
  • BRANDY 1 goccia

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>