Ricetta paccheri con gamberetti e ricotta di pecora

di Cristina Baruffi Commenta

I paccheri sono un tipo di pasta napoletana che assomiglia molto a dei maccheroni giganti fatti con semola di grano duro.

I paccheri sono un tipo di pasta napoletana che assomiglia molto a dei maccheroni giganti fatti con semola di grano duro. Vediamo insieme come cucinarli dando vita a un primo piatto veloce ma soprattutto buono. I paccheri con gamberetti e ricotta di pecora potranno essere un’ottima alternativa ad altri piatti regionali come gli spitini palermitani, gli spaghetti alla carrettiera o la cotoletta alla milanese.
Ingredienti per 2 persone:


– 160 g di paccheri
– 80 g di gamberetti surgelati
– 60 g di ricotta dura di pecora
– 2 pomodori ben maturi
– qualche foglia di basilico
– 1 spicchio d’aglio
– olio extra-vergine d’oliva
– sale e pepe

Preparazione

Mettete a cuocere la pasta, poi preparate una dadolata di pomodoro
fresco e fate saltare i pezzi in padella con un filo di olio e uno spicchio di aglio. Dopo circa 7-8 minuti aggiungete le foglie di basilico e i gamberetti e sfumate con il vino bianco. Aggiustate di sale il sugo. Nel frattempo tagliate a piccoli cubetti la ricotta dura. Quando la pasta è cotta aggiungete la ricotta al sugo.
Scolate i paccheri e saltateli in padella con il sugo, macinando abbondante pepe nero. Vedrete che la ricotta dura con il calore diventa solo leggermente più morbida, ma non si scioglie a differenza di altri formaggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>