Sorbetto basilico e limone

di Vito Verna Commenta

Basilico, limone, ghiaccio, uova. Ecco gli ingredienti per preparare un buono e rinfrescante sorbetto al basilico e limone.

Sorbetto basilico e limone

L’estate, ormai, sembrerebbe davvero essere alle porte e sarebbe venuta a bussare con il proprio indimenticabile carico di fascino, belle giornate, sole, caldo e lunghe giornate in spiaggia.

Come affrontare dunque, nel migliore dei modi, il caldo che tutti noi, chi più chi meno, subiremo per i prossimi lunghissimi mesi?

La risposta, in realtà, è semplice: con il sorbetto al limone ed al basilico di Ode al Vino, naturalmente.

I DESSERT

► Dadi di cioccolato

► Tartufi al cioccolato fondente

► Sbrisolona al cioccolato

INGREDIENTI

– 200 gr. di zucchero

– 300 ml. d’acqua

– 3 limoni

– 1 bicchierino di Vodka

– 6 foglie di basilico

– 1 albume

– Provvedi a sbucciare uno dei tre limoni, che naturalmente dovranno essere assolutamente non trattati in alcun modo, così da ricavarne la scorza, pulita e profumata, facendo attenzione a non prelevare anche la parte bianca più interna solitamente amarognola

– Versa la scorsa di limone in un pentolino e, dopo avervi aggiunto l’acqua e lo zucchero, portala ad ebollizione e lasciala dunque cuocere, a fuoco vivace, per circa due minuti

– Rimuovi la scorza e lascia completamente raffreddare lo sciroppo di acqua e zucchero aromatizzato al limone

– Aggiungi il succo dei due limoni, accuratamente spremuto e finemente filtrato, e la vodka

– Unisci, infine, le foglie di basilico, che avrai tritato molto finemente, e l’albume dell’uovo che, nel frattempo, avrai montato a neve ferma e ora incorporerai mescolando il tutto dal basso verso l’alto

– Poni il composto così ottenuto in freezer e, prima di servirlo, lascialo congelare per non meno di 120 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>