Come si prepara la minestra di piselli

di Alba D'Alberto Commenta

È una minestra rustica e campagnola ma di grande sapore, sempre che sia preparata con gli ingredienti giusti e di stagione. Quindi piselli freschi, che sono pronti in aprile e maggio insieme all’aglio nuovo, dal gusto fruttato molto più tenue di quello dell’aglio secco. Una ricetta che arriva dal ricettario dell’EXPO. 

Ingredienti

file_5550995c3ad11

  • 1.2 chili di Piselli
  • 200 grammi di Pasta all’uovo, piccoli maltagliati o quadrucci
  • Cipollotto fresco
  • cucchiai da tavola di Olio extravergine d’oliva (EVO)
  • cucchiai da tavola di Parmigiano Reggiano, grattugiato
  • Cipolle, di media grandezza
  • Carote
  • Sedano, la costa
  • Basilico, ciuffo
  • presa di Sale
  • Spicchio di aglio
  • presa di Prezzemolo
  • 50 grammi di Prosciutto crudo, con il grasso
  • 150 grammi di Passata di pomodoro

Preparazione

  1. Sguscio i piselli e li tengo in attesa a bagno nell’acqua. Tengo da parte 2 manciate di gusci di piselli e metto sul fuoco il brodo vegetale.
  2. Sciacquo bene i gusci dei piselli e li raccolgo in una casseruola con la cipolla divisa in quarti, carota e sedano, puliti e spezzettati, e un bel ciuffo di basilico. Unisco circa un litro e mezzo di acqua e metto la casseruola sul fuoco. Quando inizia l’ebollizione, abbasso la fiamma e faccio cuocere per poco meno di un’ora. Quando è pronto, lo filtro e lo tengo in caldo. Comunque la minestra è buona anche se fatta con un brodo vegetale semplice, senza cioè l’aggiunta dei gusci di piselli che è meglio impiegare solo se siamo sicuri che non sono stati trattati con anticrittogamici.
  3. Ora verso i piselli in una casseruola con i cipollotti tritati (la parte bianca), un cucchiaio d’olio e una presa di sale e li copro a filo di acqua fredda. Metto il coperchio e li faccio cuocere molto dolcemente per circa 15 minuti.
  4. Trito finemente gli spicchi d’aglio con una manciata di prezzemolo e, separatamente, trito anche il prosciutto. Scaldo l’olio in una padella piccola con la fiamma bassa, aggiungo il trito di aglio e prezzemolo e lo lascio sfrigolare per un minuto prima di unire il prosciutto. Mescolo e dopo un attimo aggiungo la passata di pomodoro. Faccio cuocere dolcemente il sughetto per 10 minuti.
  5. Quando i piselli sono cotti, verso nella casseruola 4 tazze grandi di brodo caldo e, quando riprende il bollore, aggiungo la pasta che cuocerà in pochi minuti. Nell’ultimo minuto, unisco il sugo di pomodoro. La minestra deve venire densa ma non troppo, quindi, se necessario, aggiungo un altro mestolo di brodo. La servo calda accompagnandola con il Parmigiano grattugiato.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>