Ricette pasquali, la treccia di pane

di Alba D'Alberto Commenta

treccia pane

La tradizione pasquale di molte regioni d’Italia prevede che in questo periodo si prepari un pane speciale, molto profumato, soffice e arricchito dalle uova, che si usano sia nell’impasto che per la decorazione.

La preparazione non è particolarmente complicata, anche se questa ricetta richiede un tempo piuttosto lungo per lasciare che l’impasto lieviti naturalmente dando un risultato soffice e fragrante.

Ingredienti per la treccia di pane pasquale

  • 750 grammi di farina 4 uova per l’impasto + 3 uova sode per la decorazione
  • 100 grammi d i zucchero
  • 2 bustine di lievito di birra
  • 125 grammi di burro
  • 250 ml di latte

Preparazione

Su una spianatoia mettete la farina e aggiungete tutti gli ingredienti: le 4 uova, lo zucchero, il latte, il burro e un pizzico di sale. Lavorare l’impasto energicamente per circa 15 minuti e poi lasciarlo riposare in forno spento ma con la luce accesa per circa 3 ore.

Trascorso il primo periodo di lievitazione, lavorare nuovamente l’impasto per qualche minuto e poi dividerlo in tre parti più o meno uguali che lascerete riposare per altri 15 minuti.

Date alle palline di pasta una forma allungata, simile ad un cordone, poi intrecciatele, proprio come si fa con i capelli, lasciando però la treccia molto morbida per dare all’impasto lo spazio per la successiva lievitazione, che sarà di circa due ore.

A questo punto la treccia di pane pasquale è pronta per essere cotta in forno, non prima, però, di aver spennellato tutta la superficie con un uovo sbattuto con poca acqua.

La cottura dovrà avvenire a circa 200°, in forno già caldo, per mezz’ora. Servire freddo dopo averlo decorato con le uova sode.

Foto | Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>