Ricette pasquali, il capretto alla marchigiana

di Alba D'Alberto Commenta

 carne2

Le Marche hanno una tradizione culinaria piuttosto vasta che, grazie anche alla conformazione del territorio di questa regione, spazia dai piatti di pesce a quelli di carne.

In occasione delle festività pasquali sono molte le ricette tipiche che prevedono l’utilizzo di questi diversi ingredienti: alcuni esempi sono la focaccia alla marinara, il brodetto di pesce, la crescia e il capretto alla marchigiana, la ricetta la trovate di seguito.

Ingredienti per il capretto alla marchigiana

  • 1 chilo di lombate di capretto 250 grammi di pancetta arrotolata a fette sottili
  • brodo di carne q.b.
  • 100 grammi di mollica di pane
  • un bicchiere di vino bianco secco
  • un ciuffo di prezzemolo
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 rametto di rosmarino
  • 4/5 foglie di salvia
  • 4/5 foglie di alloro
  • 1/2 bicchiere di marsala
  • olio extravergine di oliva
  • sale e pepe

Preparazione

Lavare e eliminare il grasso in eccesso dalle lombate di capretto, che poi andranno tagliate in pezzi piccoli. Metteteli in una ciotola e aggiustate di sale e pepe, mescolate bene e lasciate riposare per qualche minuto in modo che la carne si insaporisca bene.

Arrotolate ogni pezzo di capretto in una fetta di pancetta e diponete poi il tutto in una teglia da forno in cui avrete messo un abbondante giro di olio extravergine di oliva e uno spicchio di aglio.

Disporre gli altri odori (salvia, alloro e rosmarino) sopra la carne, aggiungere poco brodo di carne e mettere in forno a 180° per circa 40 minuti, bagnando all’occorrenza con il brodo o con il vino bianco.

Mentre il capretto cuoce, sbriciolate in una ciotola la mollica di pane, aggiungete il prezzemolo e uno spicchio di aglio finemente tritati. Trascorso il tempo di cottura, togliete il capretto dal forno e cospargetelo con la mollica di pane e rimettete in forno per una quindicina di minuti.

Scolate il fondo di cottura, aggiungete un cucchiaio di farina o di maizena, il mezzo bicchiere di marsala e fate rapprendere in un tegame a creare la salsa di accompagnamento per il vostro capretto alla marchigiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>