Ricetta strozzapreti romagnoli

di Luana Commenta

La ricetta degli strozzapreti romagnoli è a base di farina bianca e acqua con un pizzico di sale, ma alcuni preferiscono impastare..

strozzapreti

Alle volte può essere simpatico creare nuovi tipi di pasta e gli strozzapreti sono veramente i più facili e veloci da preparare.

La ricetta degli strozzapreti romagnoli è a base di farina bianca e acqua con un pizzico di sale, ma alcuni preferiscono impastare tali ingredienti anche con un albume d’uovo in modo che non si sfaldi la pasta durante la lavorazione.

Gli strozzapreti essendo un tipo di pasta molto semplice si adattano perfettamente al ragù alla bolognese. Di secondo, in modo da stare in tema con la regione Emilia Romagna, vi consiglio di creare delle semplici piadine con prosciutto crudo e squacquerone.

  • 1 kg di farina;
  • 3 decilitri di acqua;
  • sale q.b.;

Disponete la farina a fontana su un piano liscio, versateci sopra l’acqua lentamente con un pizzico di sale e impastate con cura. Appena avete finito di aggiungere l’acqua continuando ad impastare, stendete la pasta prima con le mani e poi aiutandovi con un mattarello. La pasta deve avere uno spessore di circa due millimetri.

A questo punto dividete la pasta in quadrati di lato 3 centimetri circa. Bagnandovi i palmi delle mani con dell’acqua fredda fatevi arrotolare i quadrati al di sotto per poi stenderli su un piano infarinato. Fate bollire dell’acqua salata e passate così a cuocere gli strozzapreti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>