Ricetta frittata di carciofi alla romana

di Cristina Baruffi Commenta

Le frittate composte sono molto utilizzate nella cucina laziale e prevedono oltre alle uova altri gustosi ingredienti come carciofi, cipolle o zucchine.

Le frittate composte sono molto utilizzate nella cucina laziale e prevedono oltre alle uova altri gustosi ingredienti come carciofi, cipolle o zucchine.
Nel corso del tempo vi abbiamo proposto la frittata di pasta e Okonomiyaki giapponese, oggi vediamo insieme come preparare la frittata di carciofi alla romana.
Ingredienti per 4 persone:


– 6 uova
– 3 carciofi romaneschi
– sale e pepe
– prezzemolo tritato
– vino bianco secco

Preparazione

Mondate i carciofi, tagliateli a pezzettini, fateli cuocere in una padella con 2-3 cucchiai d’olio, a fuoco basso, bagnate con 1\2 bicchiere di vino e poca acqua, portando a cottura dolcemente, prestando sempre attenzione.
Salate e pepate. Completate con un cucchiaio di prezzemolo tritato.
Intanto, in una ciotola battete le uova con poco sale, versatele sui carciofi cotti, e fateli cuocere ancora per alcuni minuti alzando la fiamma di tanto in tanto. Capovolgete la frittata su un piatto, completando la cottura e poi servite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>