Portare in tavola le fave alla menta

di Alba D'Alberto Commenta

La menta è fresca e per questo, quando le temperature aumentano, può diventare la chiave per “svoltare” i piatti verso il terreno delle pietanze estive. Le fave alla menta sono senz’altro meno elaborate e più fresche del macco di fave alla siciliana

Le fave alla menta sono una preparazione a base di fave profumate alla menta arricchite da gustosi bocconcini di pancetta. Le fave alla menta si possono servire come contorno per accompagnare secondi di carne oppure come condimento per la pasta: è sufficiente aggiungere un po’ di acqua di cottura per avere un primo piatto fresco e saporito.

file_53dba919d3e2b

Ingredienti

  • chilo di Fave
  • 200 grammi di Pancetta affumicata, a cubetti
  • 40 grammi di Cipolle
  • 15 grammi di Menta
  • 20 grammi di Prezzemolo
  • cucchiai da tavola di Olio di oliva
  • grammi di Sale
  • grammi di Pepe nero
  • 250 millilitri di Brodo vegetale
  • 100 millilitri di Vino bianco da tavola

 

Preparazione

  1. Per preparare le fave alla menta iniziate lavando le fave, poi sgusciatele dal loro baccello, sgranatele praticando un taglio sul lato dell’occhio e schiacciando per fare fuoriuscire il seme e mettetele da parte. 
  2. Tritate finemente il prezzemolo e la cipolla. Prendete una padella capiente, riscaldate due cucchiai di olio e poi aggiungete i cubetti di pancetta, la cipolla, il prezzemolo e le foglie di menta. 
  3. Fate soffriggere il tutto per qualche minuto fino a quando la cipolla non sarà appassita. Poi unite le fave, sfumate con il vino bianco, aggiungete il sale, il pepe e cuocete per circa venti minuti aggiungendo di tanto in tanto il brodo vegetale. 
  4. Il tempo di cottura può variare a seconda di quanto sono grandi e tenere le fave. A cottura ultimata servite le fave calde, guarnite con qualche fogliolina di menta fresca.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>