Pizza alla scarola

di Fabiana Commenta

Un piatto classico della cucina napoletana perfetto durante tutto l’anno

La pizza alla scarola è uno dei piatti classici della cucina napoletana, proprio come la parmigiana di melanzane che tradizionalmente viene associata alle feste natalizie, ma che in realtà viene consumata durante tutto l’anno.

La pizza alla scarola è molto saporita e preparata con ingredienti molto semplici: a base di scarola ripassata in padella con altri ingredienti molto gustosi, veniva preparata in passato anche in versione dolce. 

 

 

INGREDIENTI per 4 persone

  1. 2 cespi di scarola grossi
  2. 600 gr di pasta di pane
  3. 100 gr di olio extravergine di oliva
  4. 100 olive
  5. 30 gr di acciughe o alici sott’olio
  6. 50 gr di capperi
  7. Sale e aglio

PIZZA PATATE E FINGHI PORCINI

PIZZA NAPOLETANA

 

 

 

PREPARAZIONE

Lavate la scarola e lessatela all’interno dell’acqua bollente già salata, poi fatela scolare con attenzione. Lavate anche i capperi togliendo il sale in eccesso.

Prendete una padella e lasciate scaldare all’interno l’olio extra vergine con l’aglio: aggiungete le acciughe e lasciatele sciogliere, poi togliete l’aglio prima che prima di bruci. Aggiungete la scarola tagliata, i capperi e le olive denocciolate. 

Mescolate fino a quando il composto non si sarà amalgamato e non si sarà insaporito per bene facendo cuocere a fuoco vivo, poi aggiungete il sale ed eventualmente il peperoncino.

Stendete sulla spianatoia i due terzi della pizza di pane foderando una teglia unta con dell’olio. 

Stendete all’interno della pasta la scarola cotta e ricopritela con un disco di pasta steso sopra in modo tale da sigillare anche i bordi.

Lasciate cuocere in forno a 170°/180° per 30-40 minuti, poi servitela. Ottima se calda, ideale se tiepida, magari per accompagnare un secondo.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>