Come ottenere delle appetitose cotolette di zucchine

di Alba D'Alberto Commenta

Le cotolette di zucchine sono una pietanza appetitosa, di quelle che si usano per propinare ai piccoli le verdure. Il fatto è che poi anche i grandi non riescono a resistere.

Le cotolette di zucchine sono una valida alternativa alla classica cotoletta di carne. In pratica le zucchine vengono passate per 2 volte prima nell’uovo sbattuto e poi nel pangrattato, per poi essere fritte in padella.

Ingredienti

  • 2 Zucchine
  • Uova
  • 1/2 cucchiaio da tè di Sale
  • pizzico di Pepe nero
  • 1/2 bicchiere di Latte scremato
  • 50 grammi di Parmigiano Reggiano
  • 200 grammi di Pangrattato
  • 1/2 litro di Olio di semi per frittura, di arachidi

file_557046cc8d665

Preparazione

  1. Lavare e tagliare le zucchine a strisce non troppo spesse nel senso della lunghezza, asciugarle e passarle prima nelle uova sbattute con il latte, 1 pizzico di sale, il pepe e il parmigiano e infine nel pangrattato.  
  2. Ripetete questa operazione 2 volte per ogni zucchina, così avrete una panatura spessa e croccante. Friggerle fino a dorarle, trasferitele prima in un piatto con carta assorbente e poi in un piatto da portata.

Le cotolette così si possono realizzare anche con altre verdure, per esempio con le melanzane. L’unica attenzione deve essere nella scelta dell’olio per la frittura. Le melanzane per esempio, assorbono molto olio, per cui è meglio farle asciugare per 4-5 ore mettendole sotto sale e con un peso che riesca a far fuoriuscire l’acqua in eccesso. Questi gli ingredienti delle cotolette di melanzane

  • 3 Melanzane
  • 4 Uova
  • 100 grammi di Parmigiano Reggiano
  • 300 grammi di Pangrattato
  • 1 cucchiaio da tè di Sale
  • 1 pizzico di Pepe nero
  • 200 millilitri di Olio di arachidi

Siete pronti per la guerra dei sapori? Noi di certo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>