Mini calzoni fiordilatte e salame

di Fabiana Commenta

Mini calzoni fritti con ripieno di fiordilatte filante

Un’ottima alternativa alla “solitapizza sono i calzoni, preparati con lo stesso impasto, ma ricchi di un ripieno a sorpresa. Prepariamo oggi i mini calzoni ripieni, una variante dei classici calzoni che si differenziano per le dimensioni e per la cottura. 

 

I mini calzoni ripieni sono di piccole dimensioni e non sono cotti in forno, ma fritti nell’olio d’oliva. 

Sono ottimi come antipasto o per accompagnare a un aperitivo, magari anche per accompagnare una pizza tradizionale. 

 

Sarebbe meglio mangiarli ben caldi, ma possono essere gustati anche freddi: perfetti anche per il classico pic nic di Pasquetta. Sono facili da trasportare e rappresentano un piatto davvero molto appetitoso e ovviamente potrete anche scegliere di personalizzare il vostro ripieno in base ai vostri gusti. 

 

 

 

INGREDIENTI

  • 200 gr di mozzarella fiordilatte
  • 250 gr di ricotta
  • Parmigiano reggiano
  • 100 di salame
  • Sale
  • Pepe
  • 350 gr di Pasta di pane
  • Olio di oliva per friggere

 

PANZEROTTI

 

 

PREPARAZIONE

 

Per preparare i mini calzoni cominciate a preparare il ripieno. 

 

Tagliate a dadini piccoli la mozzarella e lasciateli sgocciolare.

 

Tagliate a dadini molto piccoli il salame.

Mettete la mozzarella e il salame tagliati a dadini all’interno di una ciotola insieme alla ricotta, 3-4 cucchiai di parmigiano reggiano.

 

Aggiungete un po’ di sale e di pepe e poi mescolate bene gli ingredienti.

 

Prendete della pasta di pane già pronta e stendetela con il matterello fino a farla diventare piuttosto sottile: prendete un bicchiere o un coppapasta e create tanti dischi. 

 

Mettete al centro di ciascun disco un po’ di ripieno preparato, poi piegateli su sé stessi fino a quando non avrete ottenuto una mezzaluna.

 

Premete bene sui bordi e poi mettete dell’olio d’oliva all’interno di una padella. 

 

Quando sarà ben caldo cominciate a friggere i vostri mini calzoni un po’ alla volta.

Rigirateli spesso fino a quando non saranno dorati.

A quel punto scolateli per bene e lasciateli asciugare sopra la carta assorbente da cucina. 

Servite i vostri mini calzoni ben caldi per gustarli al meglio. 
Foto Thinkstock

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>