È tipico, durante la festa di carnevale, preparare dei dolci. Uno tipico della tradizione culinaria napoletana, così come il sanguinaccio, è il Migliaccio. La realizzazione di questo dolce contadino è molto semplice e prevede l’utilizzo del miglio come ingrediente principale, proprio per questo prende il nome di migliaccio.
Un altro dolce carnevalesco tipico della tradizione culinaria napoletana è il sanguinaccio con le chiacchiere.

INGREDIENTI
250 gr di semolino
1 litro di latte
1 bustina di vanillina
30 gr di burro
6 uova
200 gr di zucchero
400 gr di ricotta
1 buccia di limone grattugiata
1 cucchiaio di limoncello
Sale q.b.

PREPARAZIONE
In una casseruola riscaldare il latte ed il burro e quando sarà caldo aggiungere lentamente la semola e mescolare continuamente in maniera tale da far amalgamare il tutto. Cuocere per circa 20 minuti farlo intiepidire.
Passare la ricotta con un setaccio ed aggiungere le uova, un po’ di sale, lo zucchero, il limoncello, la vanillina ed infine 1 cucchiaio di limoncello. Mescolare il tutto ed unire il composto a quello preparato in precedenza.
Imburrare una teglia, infarinarla e versarci l’impasto. Cuocere il dolce in forno preriscaldato per 50-60 minuti alla temperatura di 180°C. A cottura ultimata lasciarlo raffreddare, fare una spolverata di zucchero a velo e servirlo.
La realizzazione di questo dolce è molto semplice e non richiederà molto tempo, infatti per prepararlo ci vorrà circa 1 ora e 30 minuti con tutta la cottura. Questo dolce inoltre è poco calorico infatti ogni porzione avrà circa 200 kcal.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>