Totani ripieni con la frutta

di Alba D'Alberto Commenta

I totani ma in generale il pesce e la frutta in combinazione nello stesso piatto sono una proposta che fa riferimento ai sapori caraibici. La sogliola alle banane tanto per dirne una. Sul sito dell’EXPO, invece, la proposta è quella di fare i totani ripieni inserendo la pera nel ripieno. Ecco come preparare tutto. 

Oggi vi propongo una ricetta con un abbinamento particolare: calamari ripieni di spinaci e pera. Il sapore è delizioso e supera ogni mia aspettativa… l’arte di divertirsi in cucina! Questo è quello che scrive lo chef, poi da parlare c’è ben poco. Subito ingredienti e modalità di preparazione. 

Ingredienti

  • 250 grammi di Totano, interi
  • 80 grammi di Spinaci
  • 100 grammi di Pere
  • presa di Pepe bianco
  • grammi di Olio extravergine d’oliva (EVO)

 

Preparazione

  1. Lessare gli spinaci.
  2. Pulire i totani facendo attenzione a non rompere la sacca, staccare i tentacoli e tritarli grossolanamente insieme agli spinaci.
  3. Sbucciare e tagliare a pezzettini la pera.
  4. Unirla al composto con una presa di pepe bianco.
  5. Mescolare bene e riempire i totani.
  6. Fissare l’estremità con uno stecchino.
  7. Mettere i totani in una padella antiaderente.
  8. Coprire e cuocere per circa 20/25 minuti, girando i molluschi di tanto in tanto, finchè l’acqua sarà completamente evaporata.
  9. Servire con un cucchiaio di olio d’oliva.

Se poi l’idea fosse quella dei classici totani ripieni, allora bisogna adottare altri ingredienti

file_54743d48738bf

  • 500 grammi di Totano
  • 50 grammi di Pane casereccio, raffermo
  • bicchierino di Latte intero
  • Spicchio di aglio
  • cucchiaio da tavola di Prezzemolo
  • Pomodori
  • 100 grammi di Parmigiano Reggiano
  • Uova
  • bicchierino di Vino bianco
  • cucchiai da tavola di Olio extravergine d’oliva (EVO)
  • pizzico di Sale
  • pizzico di Pepe bianco

 

E affidarsi ad un’altra modalità di preparazione. 

  1. Ammollare il pane in poco latte.
  2. Pulire bene i totani/calamari svuotando la sacca, eliminando occhi e dente centrale. Sciacquare bene. Tritare finemente i tentacoli.
  3. In una ciotola unire il prezzemolo e l’aglio finemente tritati, il parmigiano grattugiato, l’uovo, i tentacoli, il pane strizzato e poco sale. Mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo e farcire i totani per 3/4 del volume. Chiudere con uno stecchino la sacca.
  4. Scaldare una casseruola con un filo d’olio, aggiungere i totani, rosolarli bene su tutti i lati a fiamma alta, sfumare con il vino e infine aggiungere i pomodori tritati a coltello (ed eventualmente un po’ d’acqua bollente). Cuocere con il coperchio per circa 10 minuti, a fuoco basso.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>