Tartufi di cioccolato e arancia, ideali per la festa di carnevale

di Alba D'Alberto Commenta

Se non siete ancora sicuri del dolce di Carnevale, potete affidarvi a questa proposta che arriva direttamente dal Brasile, capitale assoluta dei festeggiamenti carnascialeschi. Ecco come preparare questi deliziosi tartufi al cioccolato. Noi la ricetta l’abbiamo sbirciata sul sito dell’EXPO. 

Questi tartufi sono ispirati ad una ricetta brasiliana chiamata brigadeiro, di cui mia nonna materna detiene lo scettro in quanto a qualità e quantità. La cosa bella di queste piccole prelibatezze è che sono semplici da fare e possono essere personalizzate in mille modi: aggiungendo all’interno della frutta secca, sostituendo il cacao amaro con farina di cocco o pistacchi tritati. Insomma, sbizzarritevi usando la fantasia.

Una descrizione semplice proprio come i dolci che andiamo a descrivere. 

Ingredienti

  • 390 grammi di Latte condensato zuccherato, un barattolo di medie dimensioni
  • 150 grammi di Cioccolato fondente al 60-69%
  • 50 grammi di Burro
  • cucchiaio da tè di Buccia d’arancia, 1 arancio
  • cucchiai da tavola di Cacao amaro

 

Preaprazione

  1. Scogliere in un pentolino a fuoco basso il latte condensato, il cioccolato e il burro.
  2. Quando il tutto si sarà sciolto, aggiungere la scorza di arancia grattugiata.
  3. Cuocere per altri 15 minuti.
  4. Far raffreddare il composto in frigorifero per almeno 3 ore.
  5. Quando il composto si sarà addensato, prelevare piccole porzioni e lavorarle con mani leggermente imburrate formando delle palline.
  6. Posizionate le palline ottenute in una ciotolina in cui avrete precedentemente versato del cacao amaro.
  7. Rotolare le palline nel cacao amaro fino a quando non saranno completamente coperte.

Delle palline di cacao si conoscono tantissime versioni, questa è decisamente appetitosa, esattamente come le altre due ricette che abbiamo portato oggi dal Brasile, vale a dire il budino di latte condensato e un’altra specialità per gli amici vegani. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>