Rosti di patate

di Fabiana Commenta

Un ricco contorno della tradizione culinaria elvetica

rostiFacilissimo da preparare e ottimo da mangiare: è il rosti di patate un piatto della tradizione culinaria svizzera che rappresenta un ricco contorno ideale da accompagnare alla carne, ma anche da gustare come piatto unico. 

In pratica si tratta di dischi di patate e di cipolle ben rosolati e avvolti da un’invitante crosticina. 

Un piatto economico, ma sostanzioso adatto per ogni stagione dell’anno e molto veloce da preparare.

 

 

INGREDIENTI

  • 600 gr di patate
  • 1 cipolla
  • Olio d’oliva
  • Sale
  • Pepe

KARTOFFELPUFFER 

CHIFELETI DI PATATE

 

 

PREPARAZIONE

 

Lavate le patate e poi lessatele: fatele bollire per circa 15-20 minuti all’interno di una pentola con l’acqua bollente.

 

Terminata la cottura, e poi scolatele e sbucciatele, poi lasciatele raffreddare. 

 

Preparate la cipolla: sbucciatela, tritatela finemente e poi versatela all’interno di un recipiente. 

Grattugiate grossolanamente anche le patate che nel frattempo si saranno raffreddate e poi mescolate i due ingredienti nello stesso recipiente, poi aggiungete sale e pepe. 

 

Dividete l’impasto di patate e cipolla in 4 parti uguali (o nel numero di rosti che avete intenzione di preparare), poi sistematelo sul piano di lavoro e pressatelo creando dei dischetti della stessa dimensione.

Versate un goccio di olio extravergine d’oliva all’interno di una padella abbastanza capiente e poi lasciatelo riscaldare per circa 4 minuti a fiamma bassa. 

Sistematevi all’interno i vostri rosti lasciandoli cuocere per qualche minuto su ciascun lato. I rosti di patate saranno pronti quando appariranno ben colorati il che significa che avranno formato una deliziosa crosticina.

 

Toglieteli dalla padella e poi serviteli ben caldi. Se volete arricchire il vostro rosti potrete anche aggiungere una fetta di formaggio (che diventerà filante) su ciascun disco o tagliare del formaggio a dadini e aggiungerlo direttamente all’interno dell’impasto prima di preparare i rosti. 

 

Potrete servire i rosti anche come antipasto o per un aperitivo: in questo caso è consigliabile prepararli di piccole dimensioni aiutandovi magari con un bicchiere per creare la stessa dimensione.

 

 

Foto Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>