Ritirata dal mercato una partita di miele Ambrosoli

di Alba D'Alberto Commenta

Ci sono tanti tipi di miele sul mercato e tanti marchi che li producono ma il miele Ambrosoli è certamente uno dei più conosciuti ed utilizzati. Eppure anche questo prodotto è stato ritirato dai punti vendita. Si tratta di una sola partita ed ecco cosa deve fare chi l’ha acquistata. Il miele è un elemento molto importante della nostra cucina. Si usa praticamente sia nelle preparazioni dei dolci, sia a scopo terapeutico ma alcuni tipi di miele sono utilizzati anche per la cottura della carne. Si pensi ad esempio al miele di castagno usato in particolari ricette a base di carne di maiale. 

Le ricette di miele che abbiamo collezionato in questi anni sono moltissime, si va dai primi come la pasta con le salsicce e il miele, fino alla torta di miele oppure ai filetti di platessa cotti con il miele, oppure ancora all’ananas alla piastra con miele e cannella. Trovate a questo link tutte le nostre ricette con il miele.

La notizia non è nella scoperta di una nuova caratteristica del miele ma nel ritiro dal mercato di un lotto di miele Ambrosoli per allerta sanitaria. Si tratta di vasetti da 250 grammi che sono stati messi sul mercato da giugno. Chi li avesse in casa è pregato di portare il miele di non usarlo perché la Asl del Veneto ha rintracciato in questi prodotti delle tracce di antibiotici vietati e nocivi per la salute. 

A Napoli in molti supermercati è stato già affisso il cartello. Chiunque avesse questi prodotti in casa può riportarli nel punto vendita ma non è garantito il rimborso. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>