Ricetta riso pilaf

di Alessandro Bombardieri Commenta

Il riso pilaf ha origini turche ma ormai è un piatto molto diffuso specialmente in tutta la zona del Medio Oriente.

pilaf

Il riso pilaf ha origini turche ma ormai è un piatto molto diffuso specialmente in tutta la zona del Medio Oriente.

Sebbene l’origine della ricetta sia turca, il riso pilaf viene preparato con una speciale qualità di riso che si coltiva in India, vicino al monte Himalaya. E’ il famoso riso Basmati che si usa per questa ricetta, che può essere l’abbinamento perfetto a secondi piatti sia di pesce che di carne che di verdure, ed è molto semplice da preparare.

3 etti riso Basmati
800 ml brodo
1 pezzo di cannelle
1 cipolla
70 grammi di burro
5 chiodi di garofano

Per prima cosa dobbiamo lavare il riso eliminando così l’amido. Una volta scolato ed asciutto possiamo iniziare con la ricetta.

Mettiamo in un tegame col burro la cipolla per circa 15 minuti, facendo attenzione che non prenda troppo colore.

Dopodiché aggiungiamo la cannella ed i chiodi di garofano e mescoliamo per circa 2 minuti prima di aggiungere il riso.

Una volta tostato il riso aggiungiamo il brodo già salato e lasciamo cuocere il tutto col coperchio per circa 20 minuti, finché il brodo è asciugato.

Quando il riso sarà cotto e ben asciutto lo scoliamo, lo sgraniamo con una forchetta e lo serviamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>