La mattina… detox con insalata di finocchi, sedano e mele

di Alba D'Alberto Commenta

L’insalata è un must dell’estate e dopo le grigliate e le abbuffate di Ferragosto può essere un’ottima soluzione detox. Ecco allora qualche gusto da combinare per essere originali e salutari come non mai. 

Il ricettario dell’EXPO 2015 lascia che il brodo di cappone non aiuti a smaltire e nutrire il pranzo di Ferragosto e propone invece qualche altra ricetta intrigante. Qui abbiamo l’insalata agrodolce ma si può tranquillamente indugiare ai fornelli preparando un orzotto ai piselli o una torta rustica inusuale

file_54c036899753c

Anche in Italia come in altri stati Europei si inizia ad abbinare frutta e verdura per creare contorni sfiziosi e intriganti. In questo piatto è racchiusa l’essenza dei prodotti autunnali, come il finocchio e le mele. Per dare un tocco di colore e sapore diverso, ho usato tre tipi differenti di mele. Ideale come insalata detox dopo una grande abbuffata.

Ingredienti

  • Finocchi
  • Mele Golden
  • Mele Granny Smith
  • Mele Red Delicius
  • Sedano, gambo
  • cucchiaio da tè di Sale, Rosso delle Hawaii
  • cucchiai da tavola di Olio extravergine d’oliva (EVO)
  • cucchiaio da tavola di Aceto di mele

 

Preparazione

  1. Iniziate con il pulire i finocchi e tagliarli a fettine molto sottili e metteteli in una ciotola piuttosto capiente.
  2. Lavate molto bene le mele, levate il torsolo e tagliatele a dadini di circa 2cm e aggiungeteli ai finocchi. Non sbucciatele, altrimenti toglierete il gioco di cromia al piatto.
  3. Pulite la gamba di sedano e tagliatela anch’essa a rondelle piuttosto sottili e unitele agli altri ingredienti.
  4. In una ciotolina sbattete l’olio EVO, l’aceto di mele e il sale rosso, così da creare una sorta di emulsione.
  5. Condite la frutta e verdura con l’emulsione. Aggiustate di sale ed eventualmente di aceto.
  6. Servite e decorate il piatto con del sale rosso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>