Friggitelli al pomodoro per allietare la tavola

di Alba D'Alberto Commenta

I friggitelli sono un contorno ideale per le tavole estive, non soltanto per il gusto fresco di queste verdure ma anche per via della facilità con cui si possono cucinare. Ecco una soluzione a base di pomodoro per tutti gli appassionati. 

Abbiamo già considerato la ricetta dei fusilli con i friggitelli ma adesso vogliamo usare questa verdura non soltanto come un condimento ma come un contorno. A spacciare questa soluzione culinaria è sempre il sito dell’esposizione universale che inizia ad ingolosire i lettori fin dalla descrizione

file_54f8a2a5bed52

Una ricetta per cucinare i peperoni friggitelli in modo più leggero: in tegame con il pomodoro. Sono buonissimi caldi, tiepidi ma anche freddi, sempre accompagnati da una fetta di buon pane.

Ingredienti

  • chilo di Peperoni verdi, friggitelli
  • 250 grammi di Pomodori pelati in scatola
  • 1/2 Cipolle
  • cucchiai da tavola di Olio extravergine d’oliva (EVO)
  • prese di Sale

 

Preparazione

  1. Lavate i peperoncini, tagliateli a metà nel senso della lunghezza, eliminate il picciolo e i semini interni. Tagliate i pomodori a pezzetti. Tritate finemente la cipolla.
  2. In una padella mettete l’olio e la cipolla, fatela appassire, unite poi i peperoncini e cuoceteli per 2-3 minuti a fiamma vivace. Aggiungere il pomodoro e il sale e fate cuocere per 15 minuti.

Meglio di così non si poteva descrivere il semplice procedimento di preparazione e cottura dei friggitelli al pomodoro. Potete poi metterli sul pane ma anche sulle friselle inumidite, aggiungendo spezie e sapori che vi aggradano. Nella nota che accompagna la ricetta si raccomanda di farli cuocere in una pentola con coperchio. Forse farà piacere sapere a tutti gli amanti della cucina salutare che una porzione di friggitelli al pomodoro contiene soltanto 109 calorie. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>