Bietole gratinate al Grana Padano

di Alba D'Alberto Commenta

Queste bietole gratinate rappresentano un contorno semplice, ma allo stesso tempo ricco di gusto. Abbiamo tirato fuori la ricetta dal prontuario messo a disposizione dall’EXPO perché siamo stati attirati dalla foto e ne abbiamo immaginato il profumo. 

Le bietole sono le verdure regine dell’estate e visto che la stagione più calda dell’anno si avvicina, meglio mettere da parte una serie di ricette per portare in tavola, magari sempre la stessa verdura, ma con una serie di espedienti e modalità differenti. 

file_550146af2f35f

A base di bietole abbiamo tra l’altro anche altre ricette: si va dal gratin che mette insieme le bietole con il miglio, un cereale antistress indicato anche per superare lo scoglio dell’ultima fase dell’anno scolastico, una crema di bietole con il curry che aggiunge una spezia orientale ad una verdura tipicamente italiana, poi anche una frittata che mescola le bietole con la cipolla con un risultato gustoso e sorprendente.

Ingredienti

  • 500 grammi di Bietole
  • 150 grammi di Burro
  • 300 grammi di Grana Padano, oltre i 16 mesi
  • 100 millilitri di Sugo di arrosto
  • pizzico di Sale
  • pizzico di Pepe bianco

Preparazione

  1. Pulite le bietole, separando il gambo dalle foglie. Lavate con cura i gambi, fateli lessare in acqua salata, scolateli e poneteli in un setaccio. Una volta freddi passateli per far uscire i liquidi residui.
  2. Sistemate le coste a strati in una teglia da forno e condite ogni strato con burro, Grana Padano e pepe bianco.
  3. Tagliate con un coppa pasta e infornate per 20/25 minuti a 160°C, avendo cura di bagnare con un po’ di sugo di arrosto ogni qualvolta dovessero asciugarsi troppo. Servite ben calde.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>