Risotto champagne e gamberoni alla paprika

di Fabiana Commenta

Un risotto romantico per la cena di San Valentino

In attesa del giorno di San Valentino continuano le proposte per poter presentare a tavola un piatto romantico e d’effetto. Proponiamo oggi il risotto champagne e gamberoni che potrete anche preparare nella versione alternativa e un po’ economica risotto spumante e scampi.

Facilissimo da preparare il risotto allo champagne e gamberoni vi permetterà anche di non passare troppo tempo davanti ai fornelli!

Perfetto abbinare il risotto con lo stesso champagne o spumante utilizzato nella preparazione per poter creare un vero e proprio fil rouge durante la cena…

 

 

INGREDIENTI 

  1. 150 gr di Riso carnaroli
  2. 6 gamberoni freschi
  3. Mezzo scalogno
  4. 400 ml Brodo vegetale
  5. Champagne o spumante 200 ml
  6. Paprica dolce
  7. Burro
  8. Sale

RISOTTO CHAMPAGNE E SCAMPI

RISOTTO AL LATTE CON GAMBERONI

 

PREPARAZIONE

 

Preparate i gamberoni: sgusciateli e mettete da parte le code per la decorazione, poi mettete i gusci e le teste tolte all’interno del pentolino con il brodo. 

Portate ad ebollizione il pentolino e schiacciate un po’ i resti dei gamberoni, poi filtrate il brodo preparato e lasciatelo su fuoco molto basso.

Sciogliete metà del burro all’interno di una casseruola e lasciate appassire un po’ di scalogno tritato, aggiungendo un pizzico di sale.

 

Adesso unite anche il riso e mescolate lasciandolo tostare.

Nel frattempo scaldate lo champagne o lo spumante, poi lasciatelo sfumare nel riso tostato e continuate la cottura, per circa 15 minuti aggiungendo via via un mestolo di brodo bollente. 

Quando il risotto sarà quasi pronto preparate i gamberoni.

Sciogliete il burro all’interno di un pentolino e scottatevi per qualche minuto le code sgusciate di gamberoni, poi insaporitele con un po’ di paprika e un po’ di sale. 

Disponete il risotto sul piatto di portata o nei singoli piatti, poi guarnite con i gamberoni dividendoli equamente e decorate con un pizzico di paprika.

 

 

 

Foto Thinkstock

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>