Ricetta tradizionale spezzatino di cervo

di Vito Verna 1

Come preparare lo spezzatino di cervo, con un sugo ai funghi, secondo la ricetta classica tramandata all'interno delle tradizioni locali.

Lo spezzatino, magari realizzato con una salsa ai funghi adeguatamente densa ed accompagnato, perché no, da una generosa porzione di polenta classica o taragna, è sicuramente, fra le altre, una delle migliori preparazioni della selvaggina e, più in generale, di tutta la carne di un certo spessore qualitativo e gustativo.

Tra l’altro presenta il vantaggio, essendo questa una preparazione tutt’altro che raffinata od elegante, quanto piuttosto popolana e popolare, di poter utilizzare gli scarti della selvaggina più pregiata, per esempio, come in questo caso, del cervo, dando così la possibilità, a chiunque, di gustare una delle carni più buone tra quelle offerte dalla cacciagione.

Inoltre, come se non bastasse, ricette di questo tipo si realizzano, tutto sommato, in brevissimo tempo (se escludiamo, naturalmente, il periodo della frollatura) e senza difficoltà particolari.

Lo spezzatino, in definitiva, è un piatto pressoché perfetto presentando, contemporaneamente, le succitate caratteristiche di semplicità, velocità ed economicità della realizzazione.

NOCE DI CERVO ARROSTO

FILETTO DI CERVO ALLO SPECK

CERVO AL BARDO

CERVO IN SALMÌ

INGREDIENTI

– 1000 grammi di carne di cervo (noi consigliamo la spalla)

– 400 millilitri di olio EVO

– 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro

– 200 grammi di funghi

– 20 grammi di burro

– sale e pepe bianco

– Una volta che si sia acquistata, nel caso in cui non si fosse cacciatori, la carne di cervo, si taglierà a tocchetti, più o meno grandi a seconda delle nostre esigenze, e si immergeranno, per almeno 48 ore, in una marinata cotta, così che assuma i colori, i sapori e gli odori del vino speziato e degli ortaggi.

– Trascorso questo lasso di tempo si filtrerà il liquido della marinata e si separeranno gli ortaggi dalla carne. Bisognerà ricordare, a questo punto, che tutti e tre gli ingredienti saranno fondamentali

– Si porrà, dunque, l’olio in un capace tegame e, una volta che sia giunto a temperatura,vi si immergerà la carne affinché rosoli su ogni lato. Integreremo, infine, con le verdure della marinata e, per concludere, sale, pepe e concentrato di pomodoro.

– A questo punto lasceremo insaporire il tutto, a fuoco vivo, per diversi minuti. In seguito verseremo nel tegame i liquidi della marinata e, coprendo con un coperchio la pentola, continueremo la cottura, a fuoco basso, per circa 60 minuti

– Nell’attesa puliremo i funghi dalla terra in eccesso e taglieremo, sia i gambi che le cappelle, molto finemente

– Li verseremo, poi, in un padella nella quale avremo fatto sciogliere il burro e, senza aggiungere altri ingredienti e a fuoco moderatamente alto, cuoceremo per circa 15 minuti

– Completate queste operazioni, e giunta a cottura la carne, rimuoveremo funghi e spezzatino dalle rispettive padelle e li terremo ben al caldo

– Setacceremo, dunque, il fondo di cottura del cervo, lo porremo sul fuoco così che asciughi, e, solamente per pochi minuti, vi aggiungeremo spezzatino e funghi.

– Potremo, dunque, servire il nostro spezzatino di cervo.

Commenti (1)

  1. Beh vedo che il cervo va alla grabde qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>