Ricetta cinghiale alla cacciatora

di Cristina Baruffi 2

Il cinghiale alla cacciatora è una ricetta tipica della Maremma, che prevede l'utilizzo di questa carne così particolare marinata con spezie, verdure e abbondante vino rosso per un risultato davvero unico nel suo genere.

Il cinghiale alla cacciatora è una ricetta tipica della Maremma, che prevede l’utilizzo di questa carne così particolare marinata con spezie, verdure e abbondante vino rosso per un risultato davvero unico nel suo genere. In passato abbiamo usato questo tipo di carne per preparare anche le pappardelle con sugo di cinghiale e questa ricetta può essere una valida alternativa all’arrosto con limone o alle costolette alla valdostana.
Ingredienti:


– 1 kg di cinghiale
– 2 cipolle
– 2 coste di sedano
– 2 carote
– 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
– 1 rametto di rosmarino
– 1/2 litro di vino rosso.
– 5 cucchiai di olio extravergine di oliva
– 1 spicchio d’aglio schiacciato
– 1/2 cipolla tritata fine
– 1 peperoncino
– 300 g di salsa di pomodoro
– sale

Preparazione

Tagliate le cipolle, le coste di sedano, le carote a pezzi grossi e fateli rosolare in un tegame con poco olio. Nel frattempo fate a pezzi il cinghiale che avrete ben pulito e mettetelo in un recipiente a cui aggiungerete il vino rosso, le verdure rosolate e il rametto di rosmarino. Lasciate marinare per una notte intera. La mattina successiva mettete la carne in una padella antiaderente l’olio, lo spicchio d’aglio schiacciato, la cipolla tritata e il peperoncino. Fate rosolare per alcuni minuti, aggiungete la salsa di pomodoro, salate e cuocete per circa 10 minuti. Aggiustate di sale e cuocete per almeno un’ora, se necessario bagnare con il liquido della marinata fino a cottura terminata.

Commenti (2)

  1. queste ricette sono davvero eccellenti

  2. queste ricette sono davvero eccezzionali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>