Polpettone alla ‘lucchese’

di Alba D'Alberto Commenta

EUROPE-FOOD-HEALTH-BEEF-HORSEMEATIl polpettone alla ‘lucchese’ è un piatto tipico della tradizione toscana. Un secondo ideale, che si cucina in breve tempo e che necessita di ingredienti di qualità per essere squisito. La ricetta, semplice da seguire, offre anche uno spunto per il contorno e per i vini (rigorosamente toscani in questo caso) da abbinare.

Ingredienti

– una manciata di prezzemolo tritato;

– Pangrattato;

– 1 dado di concentrato carne;

– Maionese;

– Giardiniera sottaceto;

– Acciughe sottolio;

– Capperi;

– Olive nere.

– 500 grammi di carne di manzo macinata;

– 3 fette di mortadella;

– 2 uova (uno intero, uno solo tuorlo);

– Parmigiano grattugiato 2 cucchiai;

– Noce moscata (un pizzico);

– Sale e Pepe;

Preparazione

Mettere dell’acqua in una pentola e riscaldarla fino a che bolle. Il secondo passo da compiere: preparare un impasto con carne macinata, mortadella tagliata in pezzettini, uova, un pizzico di noce moscata, sale, pepe, parmigiano, prezzemolo, formando una palletta. L’impasto andrà ‘affogato’ nel pangrattato. Il polpettone, a questo punto, andrà avvolto in un canovaccio di cotone possibilmente bianco. Nella pentola con acqua bollente preparata precedentemente bisognerà aggiungere un dado di concentrato di carne e poi immergere il polpettone preparato facendolo cuocere per sessanta minuti. Al termine della cottura, togliere il polpettone e farlo raffreddare. Una volta raffreddatosi, il polpettone andrà tagliato a fette di circa un centimetro di altezza.

Le fette andranno disposte in un vassoio e ricoperte di maionese, facendo una sorta di battuto e aggiungendo una giardinera sottaceto. Sopra di esso andranno messe le fette di polpettone. Per terminare il tutto in bellezza bisognerà guarnire il polpettone alla lucchese con dei pezzi di acciuga sottolio, dei capperi, ed alcune olive nere. Il polpettone è pronto ed andrà servito freddo in tavola.

Vini consigliati: quali vini si possono abbinare al polpettone alla lucchese. Il consiglio è di portare in tavola una bottiglia di Morellino di Scansano. In alternativa è straconsigliato un Rosso di Montalcino.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>