Cosciotto di agnello al forno con ripieno alle mandorle

di Anna Maria Cantarella Commenta

Il cosciotto di agnello ripieno al forno è una delle ricette più tradizionali della Pasqua, e quindi è una di quelle che dovete assolutamente provare. Il cosciotto è la parte più carnosa dell’agnello e per questo motivo è il taglio di carne perfetto per preparare un arrosto scenografico che sa già di festa e pranzi in allegra compagnia. Noi abbiamo scelto un ripieno a base di mandorle, pane raffermo e aglio e un contorno light di carote novelle e cipollotti, a cui volendo potreste aggiungere anche delle patate novelle. Non vi resta che provare la ricetta.

Ingredienti per 4 persone:

  • 1,5 chili di cosciotto di agnello
  • 6 spicchi di aglio fresco
  • un mazzetto di timo e rosmarino
  • una tazza di pane raffermo grattugiato
  • 40 gr di mandorle spellate
  • un mazzo di cipollotti bianchi
  • un mazzo di cipollotti rossi
  • un mazzo di carote novelle
  • 1,5 dl di vino bianco
  • olio evo q.b.
  • sale e pepe q.b.

Preparazione:

  1. Spellate due spicchi d’aglio, tritateli con qualche foglia di timo e le mandorle. Aggiungete al trito la metà del pane e un filo di olio evo, sale e pepe.
  2. Incidete il cosciotto con tagli orizzontali in più punti usando la punta di un coltellino affilato e incidendo la superficie del cosciotto ad una profondità di circa 1,5 cm. Farcite le incisioni con il trito preparato.
  3. Disponete il cosciotto in una teglia, aggiungete l’aglio rimasto e qualche rametto di timo e rosmarino. Ungete la carne con un filo di olio, versate il vino e cuocete in forno già caldo a 200 gradi per circa 2 ore.
  4. Bagnate di tanto in tanto il cosciotto con il fondo di cottura. Nel frattempo pulite le verdire e tagliate a metà nel senso della lunghezza sia le carote che i cipollotti.
  5. Aggiungete gli ortaggi preparati nella teglia attorno al cosciotto, conditeli con un pizzico di sale e bagnateli con il fondo di cottura dell’arrosto.
  6. Mescolate il pane grattugiato rimasto con una manciata di erbe armatiche tritate e un filo di olio e distribuite questo composto sul cosciotto senza però formare una crosta spessa. Continuate la cottura per altri 20-25 minuti al massimo, fino a quando la crosta di pane sarà dorata e gli ortaggi saranno ben cotti.
  7. Fate riposare il cosciotto per qualche minuto prima di servirlo.

Altre ricette pasquali con l’agnello:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>