Truffle cioccolato cannella e pistacchi

di Fabiana Commenta

Golosi dolcetti al cioccolato ideali per ogni occasione

Sono dolcetti tipici del Belgio, ma diffusi in praticamente in tutto il mondo.

Parliamo dei truffles al cioccolato, golosissimi dolcetti che si prestano a innumerevoli varianti, ma sono sempre deliziosi.

I truffles sono piuttosto piccoli ragion per cui uno tira l’altro e solo ideali come dessert a fine pasto, ma anche per accompagnare un tè o un semplice caffè. Morbidi e appetitosi, i truffles al cioccolato sono ottimi con due ingredienti d’eccezione, la cannella e i pistacchi. 

 

INGREDIENTI 

 

  • 150 grammi di cioccolato fondente
  • 100 grammi di cioccolato
  • 125 ml di panna
  • cannella in polvere
  • cacao
  • granella di nocciole
  • granella di pistacchi

 

TARTUFI CIOCCOLATO

SOUFFLE CIOCCOLATO PANNA

 

 

 

PREPARAZIONE

 

Preparare i truffles al cioccolato è molto facile: si tratta di un dolce freddo che non richiede cottura e che necessita di poco più di trenta minuti di preparazione alla quale dovrete aggiungere anche il tempo necessario per lasciarli rapprendere in frigorifero e acquistare più sapore.

Per prima cosa dovrete tritare il cioccolato fondente che conferisce un sapore deciso ai truffles, ma non li rende smielati.

Scaldate la panna liquida all’interno di un pentolino, ma senza arrivare all’ebollizione.

Aggiungete il cioccolato e poi continuate a mescolare fino a quando gli ingredienti non saranno completamente sciolti.

Quando il composto sarà diventato morbido e cremoso allora dovrete togliere dal fuoco e lasciarlo raffreddare per un po’, ma prima che si raffreddi, dovrete aggiungere anche la granella di pistacchi e di nocciole.

Adesso mettete il composto preparato in frigorifero, fino a quando non avrà raggiunto una certa consistenza che vi permetterà di lavorarlo con facilità.

Togliete la pentola dal frigorifero e poi cominciate a lavorare il composto: formate delle piccole palline considerando che i truffles vanno mangiati in uno, due bocconi. Una volta che avrete terminato preparazione dovrete rotolare i vostri tartufi all’interno di una ciotola nel quale avrete posto del cacao amaro.

In alternativa potrete anche rotolarli nella granella di cioccolato. Dopo aver disposto i vostri truffle su un vassoio da portata è consigliabile metterli di nuovo in frigorifero per circa 30 minuti in modo tale che acquistino maggior consistenza e maggior sapore.

 

 

Foto Thinkstock

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>