Tarte Tatin di pere

di Fabiana Commenta

La classica torta rovesciata francese con le pere al caramello

La tarte tatin è un dessert di origine francese: a prima vista appare come una torta rovesciata e in effetti è proprio quel che è. Si dice che l’origine della tarte tatin sia legata alla città di Lomotte-Beuvron e dovuta a un errore: autrici della ricetta furono le sorelle Stephanie e Caroline Tatin che gestivano un ristorante.

Una delle due sorelle stava preparando una torta di mele quando dimenticò di mettere la pasta frolla alla base della torta lasciando caramellare le mele nel burro e nello zucchero.

E così per rimediare all’errore pensò di servire la pasta frolla sulle mele caramellate, preparando una torta rovesciata. Da quel momento in poi però la tarte tatin di mele è diventato un classico della cucina francese.

Anche se la ricetta originale è preparata con le mele, esistono altre varianti non solo salate (con i pomodori ad esempio) della tarte tatin. Prepariamo oggi la tarte tatin di pere, un dessert molto gustoso, ma di facile preparazione.

 

INGREDIENTI 

  • 4 pere Kaiser (per la consistenza)
  • 80 g di burro
  • 50 g di zucchero semolato o zucchero di canna
  • 1 disco di pasta sfoglia fresca pronta
  • 1 tuorlo d’uovo
  • cannella

 

TARTE TATIN CON I POMODORI

TORTA DI MELE ROVESCIATA

 

PREPARAZIONE

 

Sbucciate le pere, poi tagliatele verticalmente, eliminate il torsolo mantenendole integre. Perfette per questa ricetta le pere Kaiser, una qualità dalla polpa molto soda (in modo tale che non si sfaldino) e saporita.

Fondete il burro all’interno di una padella antiaderente piuttosto larga in modo tale che possiate adagiarvi le pere in un solo strato in modo uniforme.

Distribuitevi all’interno lo zucchero semolato o di canna, poi mescolate continuando a farlo cuocere a fiamma media fino a quando non si sarà creato uno strato di caramello scuro. 

Adesso adagiatevi sopra le pere tagliate e poi lasciatele cuocere per qualche minuto.

Giratele con delicatezza in modo tale che si mescolino molto bene con il caramello e ne risultino del tutto ricoperte.

Adesso procuratevi una tortiera rotonda e sistematevi all’interno le pere con la parte tagliata (piatta) verso il basso in modo tale da riempire tutta la teglia: cospargetevi sopra il resto del caramello, poi polverizzatele con la cannella e adagiatevi sopra il disco di pasta sfoglia. 

A questo punto fate bene attenzione a far rientrare i bordi della pasta sfoglia all’interno della teglia in modo da creare una crosta. 

Lasciate cuocere in forno a 180 gradi per circa 20 minuti: una volta terminata la cottura estraete la torta e servitela rigirata in modo tale che le pere risultino in superficie. 

Per rendere ancor più goloso il vostro piatto potrete anche accompagnare il piatto con la panna montata. 

 

 

Foto Thinkstock

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>