Punch svedese

di Fabiana Commenta

Versione svedese del punch a base di sherry, cognac e porto e ricco di spezie

Generalmente il punch è un tipo di bevanda che viene associata alle feste natalizie, ma nei Paesi anglosassoni e nel Nord Europa viene consumato regolarmente.

Proponiamo oggi il punch alla svedese, la variante nordica della bevanda ideale soprattutto per le serate fredde. 

Il punch alla svedese va servito e bevuto molto caldo ed è una bevanda alcolica a base di Porto, Sherry e Cognac, e molto speziata. 

 

INGREDIENTI 

  • 150 gr di uvetta
  • buccia di un’arancia non trattata
  • Una stecca di cannella
  • 6 chiodi di garofano
  • 5 Grani di cardamomo
  • 150 gr di zucchero
  • 2 cucchiai di acqua
  • 3 bicchieri di Vino di Cognac
  • 1 bottiglia di Porto
  • 3 bicchieri di Sherry
  • 1 limone

 

 PUNCH FLAMBE’

HOT TODDY

 

 

PREPARAZIONE

Preparate l’uva sultanina: sciacquatela e mettetela all’interno di una scodella, poi versatevi sopra dell’acqua calda. 

 

Aspettate qualche minuto in modo tale che si sarà ammorbidita e poi sgocciolatela e mettetela all’interno di una casseruola.

 

Tagliate la buccia d’arancia (senza la parte bianca amarognola) non trattata e riducetela a striscioline sottili. Aggiungete anche la stecca di cannella, i chiodi di garofano e infine i grani di cardamomo.

 

Versate lo sherry sugli ingredienti e accendete il fuoco fino a portare al punto di ebollizione tutto il preparato.

Nell’attesa lasciate caramellare lo zucchero semolato insieme a un paio di cucchiai di acqua all’interno di una padella: continuate a mescolare fino a quando lo zucchero non si sarà imbiondito e quando si sarà sciolto per bene aggiungetelo allo sherry sul fuoco. 

 

Versate nella casseruola anche il cognac e il Porto, poi fate scaldare di nuovo il punch, ma stavolta senza farlo bollire.

Togliete dal vostri punch la stecca di cannella, i chiodi di garofano e i semi cardamomo, poi versate il punch all’interno di una caraffa.

Lavate il limone non trattato con l’acqua calda e poi tagliatelo a fettine distribuendone una in ogni bicchiere: versate il punch preparato all’interno dei bicchieri cercando di distribuire anche la stessa quantità di uvetta in ciascuno.

 

Servite il vostro punch svedese e gustatelo quando sarà ancora ben caldo. 

 

 
Foto Thinkstock

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>