Crumble frutti di bosco

di Fabiana Commenta

Il crumble di San Valentino con i frutti di bosco

Il crumble è un dolce tipico della tradizione anglosassone amato e diffuso in tutto il mondo. Il segreto?

Sta sicuramente nella sua croccantezza, nella sua indubbia semplicità di esecuzione, ma anche nella sua versatilità: il crumble può essere servito in ogni occasione e l’ingrediente classico, le mele, possono essere facilmente sostituite con molti altri ingredienti, come ad esempio i frutti di bosco.

Prepariamo oggi il crumble di bosco con frutti rossi e neri, una variante del dolce molto indicata anche in occasione di San Valentino. Il procedimento è sempre lo stesso e prevede una base croccante e granulosa, un cuore di frutta e una copertura croccante.

 

INGREDIENTI

 

  • 800 gr di frutta di bosco rossi e neri
  • 125 g di farina
  • 125 g di burro
  • 125 g di zucchero
  • 125 g di mandorle in polvere
  • 1 cucchiaino da caffè di cannella

 

CRUMBLE DI CILIEGIE

CRUMBLE DI MELE VERDI AL CIOCCOLATO BIANCO

 

PREPARAZIONE

Accendete il forno a 180 gradi in modo da preriscaldarlo. Imburrate una teglia da forno e e poi spolverate con un cucchiaio di zucchero andando a coprire l’intera superficie.

 

Adesso preparate tutti i frutti: lavateli, scolateli e asciugateli, poi riponeteli in un piatto. Spolverateli con dello zucchero.

 

Adesso preparate l’impasto: all’interno di una ciotola da mixer del robot mettete la farina, il il burro ammorbidito in pezzi, lo zucchero, le mandorle spezzettate e la cannella. Continuate a mixare fino a quando il composto non sarà diventato granuloso. 

Disponete metà dell’impasto granuloso sul fondo di una pirofila precedentemente imburrata, poi disponetevi la frutta zuccherata, infine ricoprite con un ulteriore strato di composto granuloso. 

Lasciate cuocere in forno per circa 40-50 minuti. 

Lasciate raffreddare un po’ prima di mangiare il vostro dessert in modo tale da poterne gustare meglio il sapore.

Se volete arricchire il vostro crumble ai frutti di bosco potrete anche aggiungere una pallina di gelato a tema anche se quello alla vaniglia è sempre il più versatile.

 

 

 

Foto Thinkstock

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>