Torta salata al radicchio e scamorza

di Anna Maria Cantarella Commenta

La torta salata al radicchio e scamorza è un piatto semplice, facile, economico. Starebbe benissimo sulla tavola di un aperitivo, la potreste servire come antipasto ma anche come piatto unico per un pranzo veloce o fuori di casa. Le torte salate infatti hanno il pregio di essere preparazioni semplici e molto versatili e in questo caso il gusto del radicchio mescolato al sapore della scamorza (anche affumicata se vi piace) crea un mix di sapori perfettamente bilanciati. Se non amate il gusto troppo amaro del radicchio scegliete una varietà come il radicchio di Treviso che ha una nota dolce più spiccata rispetto alle altre varietà.

Ingredienti per 4

  • Una confezione di pasta sfoglia fresca
  • 2 cespi di radicchio rosso
  • 150 gr di scamorza, anche affumicata
  • 50 gr di cipolla rossa
  • 3 cucchiai di olio evo
  • 1 cucchiaio di aceto di vino rosso
  • Sale fino qb
  • Pepe qb

Preparazione

  1. Scaldate il forno a 180 gradi. Rivestite una teglia rotonda di carta forno. Stendetevi la pasta sfoglia facendola debordare leggermente.
  2. Pulite il radicchio e sfogliate i cespi. Lavate le foglie e tagliatele a listarelle non troppo sottili. Riducete il formaggi a dadini e tritate la cipolla.
  3. Scaldate l’olio evo in una padella e stufatevi la cipolla. Aggiungete il radicchio e rosolate. Regolate di sale e pepe e bagnate con l’aceto.
  4. Lasciate insaporite il radicchio per 2 minuti poi spegnete il fuoco. Versate il radicchio tiepido dentro la pasta sfoglia. Ripiegate la parte debordante e infornate per 15 minuti circa.
  5. Tirate fuori la torta salata dal forno, distribuitevi sopra i dadini di scamorza e continuate la cottura per altri 5 minuti o fino a quando la pasta sfoglia non sarà dorata. Sfornate e servite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>