Ricetta tartine miste di polenta

di Cristina Baruffi Commenta

Oggi vediamo come impiegare gli avanzi di questo piatto per dar vita a delle tartine miste di polenta.

La polenta è un piatto preparato con farina di granoturco, acqua e sale cotti al paiolo per circa un’ora.
Questa pietanza è diffusa in tutta Italia, soprattutto in Lombardia e Veneto oltre che in Ungheria, Austria e Slovenia. Nel corso del tempo abbiamo preparato insieme a voi la polenta taragna mentre oggi vediamo come impiegare gli avanzi di questo piatto, per dar vita alle tartine miste di polenta.
Ingredienti:


– 200 g di polenta
– 90 g di gorgonzola
– 90 g di crescenza
– 40 g di radicchio rosso
– 5-6 gherigli di noce
– 3 cucchiai di mostarda di frutta
– qualche fetta di lardo
– sale e pepe

Preparazione

Pulisci le foglie di radicchio, lavale, asciugale e spezzettale. Dividi a metà i gherigli di noce. Tagliuzza i pezzi di mostarda a dadini irregolari. Dividi il gorgonzola, privato della crosta, e la crescenza (non deve essere cremosa) a piccoli quadratini. Taglia la polenta fredda con lo stampino per ricavarne dei quadrati.
Componi le tartine. Scalda il forno a 200° C. Allinea le tartine sulla teglia e infornale per 3 minuti. Aggiungi sulle tartine pezzetti di radicchio, crescenza e noci e l’altra metà con pezzetti di gorgonzola e mostarda, oppure lardo. Spolverizza con pepe e servire ancora tiepide.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>