Ravanelli, proprietà e ricetta per ricavarne una salsa da antipasto

di Alba D'Alberto Commenta

I ravanelli sono una pianta molto importante dal punto di vista nutritivo. Stile.it ha riassunto per La Stampa le proprietà benefiche dei ravanelli che non sono buoni soltanto in insalata ma possono essere sfruttati per la realizzazione di una salsa ideale per gli antipasti. 

Le proprietà dei ravanelli 

Ravanelli

I ravanelli si consumano generalmente crudi nelle insalate, nei sandwich, in pinzimonio o come contorno. In altri paesi europei vengono consumati anche cotti e stufati. Ottime anche le foglie che possono essere cotte al vapore o leggermente bollite e consumate condite con olio e limone. Questi tuberi sono disponibili in estate ma grazie alle colture in serra e all’importazione da altri paesi, lo si trova in commercio tutto l’anno. Il ravanello è ricco di vitamina B e C e di ferro. Ha proprietà diuretiche e depurative stimolando l’attività del fegato e della cistifellea, antiscorbuto, tonico respiratorio, digestivo, diuretico e antiallergico. Recenti studi attestano l’efficacia di questo piccolo ortaggio contro l’ansia, in quanto alcune vitamine del gruppo B che contiene, tra cui l’acido folico, hanno effetti rilassanti e favoriscono un buon sonno ristoratore.  

Ingredienti per la salsa (Petit Chef)

  • 3 mele verdi
  • mezzo bicchiere di vin bianco
  • 3 cucchiai di succo d’arancia
  • 60 g di ravanelli
  • sale
  • pepe bianco

Preparazione della salsa di ravanelli

Sbucciare le mele, dividerle in spicchi eliminando il torsolo e i semi. Mettere i pezzi di mela in un tegame col vino e il succo d’arancia, far cuocere 20 minuti a fuoco medio, schiacciarle con una forchetta fino a ridurle in purea. Lavare i ravanelli eliminando radichette e parti verdi, tritarli al mixer e aggiungerli alla purea. Insaporire con sale e pepe. E se la purea diventasse la base delle bruschette da servire come antipasto? Da pensarci su. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>