Polpette di zucchine

di Alba D'Alberto Commenta

142535756Le polpette di zucchine sono delle polpette vegetariane. Preparate con zucchine e ricotta, esse rappresentano una gustosa variante alle classiche polpette di carne. La preparazione è semplice e veloce, pertanto si prestano per un aperitivo, uno snack o uno stuzzichino.
Le polpette di zucchine sono oltretutto un modo alternativo e accattivante per proporre le verdure ai bambini.
Queste polpette, dal sapore delicato, vengono aromatizzate con della menta fresca, ma chi non apprezza questa tipologia di erba aromatica potrà rimpiazzarla con del prezzemolo tritato. Ecco come procedere per prepararle. In primo luogo, è opportuno munirsi dei giusti ingredienti.

Ingredienti

800 grammi di zucchine (ovvero quattro zucchine grandi)

100 grammi di ricotta

80 grammi di parmigiano reggiano grattugiato

un uovo

cinque foglioline di Menta

Sale

Pepe

Farina

Quattro cucchiai di pangrattato

Preparazione

Al fine di preparare le polpette di zucchine si inizierà lavando le zucchine e privandole delle estremità. Poi andranno grattugiate munendosi di una grattugia a fori medi e posizionate su di un colino appoggiato su una ciotola capiente. Salare leggermente le zucchine, mescolarle e poservi sopra un piattino sul quale collocare un peso. Lasciare così le zucchine per circa mezz’ora, in maniera tale da far perdere loro moltissima acqua. Successivamente le zucchine andranno strizzate ancora e poste in una ciotola, per poi aggiungere la ricotta, il parmigiano grattugiato, l’uovo, la menta tritata e quattro cucchiai di pangrattato.

Mescolare bene per amalgamare gli ingredienti, successivamente aggiustare di sale (se necessario) e pepare.

Formare con l’impasto ottenuto delle piccole polpette leggermente schiacciate, infarinarle bene su tutti i lati e friggerle in olio di semi sino a che saranno ben dorate (con le dosi indicate si ottengono circa 30 polpettine). A questo punto le zucchine andranno scolate per bene con una schiumarola e posate su della carta assorbente per togliere l’olio in eccesso.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>