Crostini di finferli e groviera

di Alessandro Bombardieri Commenta

Oggi andiamo a cucinare un antipasto molto gustoso, cioè crostini di finferli e groviera.

Oggi andiamo a cucinare un antipasto molto gustoso, cioè crostini di finferli e groviera.

Già in passato abbiamo usato i finferli, nella ricetta degli gnocchetti di spinaci ai finferli, così come abbiamo usato dei crostini nella preparazione della crema di melanzane.

Questi crostini con finferli e groviera sono molto veloci da preparare, infatti il tempo richiesto è solamente quello per far trifolare i funghi e lasciar gratinare il formaggio sopra di essi. Se preferite potete usare altri funghi come per esempio i porcini.

1 etto e mezzo di finferli
8 cucchiai di groviera grattugiato
8 fette di pane
1 spicchio d’aglio
3 cucchiai di olio extravergine d’oliva
pepe nero
prezzemolo
sale

Per iniziare ovviamente si devono pulire per bene i funghi, con un panno morbido e umido.

Dunque tagliamo il pane a fette di circa 1 cm, che mettiamo in forno a tostare. Una volta tostate togliamo le fette di pane dal forno e mettiamo un cucchiaino di groviera su ognuna di esse, dunque le mettiamo di nuovo in forno per lasciar dorare il formaggio.

Nel frattempo tagliamo i funghi a piccoli pezzi, e li mettiamo in padella con l’aglio schiacciato che abbiamo dorato in precedenza e l’olio.

Quando i funghi saranno cotti aggiungiamo sale, pepe e prezzemolo tritato. Togliamo i crostini dal forno e su ognuno mettiamo i funghi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>