Come si fa la ricotta fritta

di Alba D'Alberto Commenta

La ricotta fritta è un piatto di origine pugliese che può essere servito come un antipasto oppure come un simpatico contorno. Ma come ogni piatto che comprende la tecnica della frittura, deve essere ben ponderato. Ecco come si fa. 

Ingredienti

  • 400 g Ricotta di pecora
  • 1 Uovo
  • q.b. Farina
  • q.b. Olio di semi per friggere
  • q.b. Sale

Preparazione

Scolate bene la ricotta poi tagliatela prima a fette poi a quadrati. Passate ogni pezzo prima nella farina poi nell’uovo sbattuto e salato. C’è bisogno di una ricotta a pasta dura. 

Friggete i quadrati nell’olio ben caldo, scolateli su carta assorbente, spolverizzateli di sale e serviteli ben caldi. In realtà i degustatori esperti consigliano di servire questi quadratini di ricotta fritta con una spolverata di cannella in polvere. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>