Bruschette a base di pesto, veloci e gustose

di Alba D'Alberto Commenta

Le bruschette possono essere di diverso tipo ma in estate, quando avete voglia di una soluzione originale da leccarsi le dita una ad una, allora dovete utilizzare il pesto. Ecco come preparare più di una versione di bruschetta per rendere l’antipasto ancora più appetitoso. 

Siccome fa già molto caldo è probabile che nel vostro frigorifero campeggi una confezione di pesto pronto. In realtà, avendo anche pochi elementi a disposizione, potete realizzare da voi il pesto fatto in casa, apportando anche qualche variazione. Per esempio, per rendere il condimento più fresco potete sostituire i pinoli con le mandorle e aggiungere della menta piperita. Ma è soltanto una proposta. 

Per la preparazione dell’antipasto, quindi, munitevi di pesto e pane e procedete declinando questo ingrediente in almeno due modi: in aggiunta ai fagiolini, oppure unito ai pomodorini. Possiamo aggiungere una terza versione a base di purè ma siamo davvero alla chiccheria più audace. 

Fate bollire le patate e i fagiolini e quando si sono raffreddati, riducete i fagiolini in piccoli pezzetti tagliuzzandoli con le forbici e con le patate fate un bel purè. Se avete anche dei pomodorini, tagliateli in almeno quattro parti. 

Spalmate dei cucchiai di pesto non troppo unti sulle vostre bruschette e puoi guarnite con il purè sistemato attraverso la sac à poche, i fagiolini e i pomodorini. Per la presentazione, spolverate il piatto con delle scaglie di parmigiano e disegnate dei ghirigori con la glassa di aceto balsamico. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>